Perplesso

Discoteca. Sguardi complici. Mi avvicino. Mi piace. Chiedo il nome e poco dopo il numero di telefono. Ridiamo, flirtiamo. Dopo poco mi chiede l’età, 25 rispondo, 35 mi risponde. Sei troppo grande mi dice. E se ne va. Il cieco accusa il paraplegico di non vedere. Inizio io a farmi vecchio davvero o sono gli altri ad essere stronzi vecchio stile?

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: