Il testamento di Betori sul testamento biologico

Betori lascia la CEI – lo sostituirà Mariano Crociata (omen nomen, miei cari trafficanti).

Non contento di tutte le altre minchiate dette, ecco che lascia le scene con le conclusioni dei lavori della CEI sul “fine vita”, ovvero, il solito modo da romanzo catto-harmony per dire “testamento biologico” – l’equivalente di “membro villoso” per dire “cazzo peloso”. I cattolici ADORANO chiamare le cose con un nome diverso dal proprio: “masturbarsi” si dice “toccarsi sotto” – “pomiciare” si dice “fornicare” (che da piccolo mi faceva venire in mente un formichiere, orrore) – “trombare” si dice “consumare” ed altre amenità lessicali.

Ma torniamo alle conclusioni della CEI.

“I vescovi sono favorevoli a dichiarazioni certe e documentate, ma questa volontà del paziente non deve diventare una decisione […] Ci deve essere attenzione alla volontà della persona, ma la decisione non deve spettare alla persona […] la volontà del paziente diventa la volontà con cui si confronta il medico, non deve poi esprimere volontà contro la propria vita, perché nessuno, neppure il malato, è padrone della propria vita”

Se fossi cattolico, questa dichiarazione la definirei “confusa”, ma essendo ebreo parlo come mamma (ebrea più di me) mi ha fatto: questa è la dichiarazione di uno schizopatico onanista compulsivo dalle multiple personalità. Ragazzi, ma ci rendiamo conto?

Queste dichiarazioni mi ricordano dei giorni di festa in casa mia.

Mia madre: “Vuoi i maccheroni o gli spaghetti, amore mio?

Io: “i maccheroni, mammina

Mia madre: “Peccato che ho solo gli spaghetti“.

Traduco quanto ha dichiarato Bertone:

Certo, caro abbonato al senso di colpa cattolico, puoi pure decidere di morire ma – ah ah ah – mica pensi di poter decidere da solo? Eh minchione? DECIDE DIO PER TE. E guarda caso, siamo NOI gli unici a sapere cosa dice DIO“.

E poi si lamentavano di Vanna Marchi e le sua alghe magiche. Ma fatemi il piacere. Servirebbe un notaio per controllare che ‘sti preti trascrivono esattamente quello che dice DIO. Ma poi anche DIO chiama in orari di fascia bassa oppure c’ha la tariffa flat? E in un paese d’intercettati, non riuscite a beccare una telefonata tra Razty e Dio?

Misteri della fede o dei fetenti del quartierino vaticano?

Annunci

5 Risposte

  1. poveri voi umani ,condannati allora a perire, languire tra sofferenze lancinanti….
    almen oa noi cani ci addormentano cn dignità, decide il nostro padrone, non dobbiamo penare con tutte ste menate.

    vi comatisco sul serio.

    Ratzinger…rantzinger……. ah ci sono
    è quel simpatic’uomo che qualche mese fa se ne uscito conala dottrina del paradiso per animali, riveduta e corretta:

    ha detto che il paradiso per gli animali NON ESISTE e che un buon cattolico deve piantarla con ste cazzate
    (tutto vero. Leggete le sue ultime interpretazioni teolgiche scritte lo scroso inverno)

    ok Ratzy, I got your point.

    Forse è una minchiata, una favoletta, st a storia del aradiso degli animali va bene? ma nè più e nè meno allora di tutte le altre che valgono per gli umani.
    di favole ce ne raccontate un sacco.
    Minchiate pure, e me accorgo pure io che sono cane.

    Ma il mondo è brutto e cativo:
    se una vecchina a cui è morto Fido ha piacere di credere che Fido è nel paradiso canino, a guardarla e proteggerla, PERCHE’ tu devi venire a rompere e a dire che non è così??
    prenditela anche con babbo natale già che ci sei.

    ratzy, con tutti i problemi che abbiamo te ti preoccupi del paradiso canino.

    certo che a volte sei proprio nazi, te lo devo dire.

    comun

  2. …que chi vuol crepare crepi a questo mondo
    che vuol vivere viva
    chi vuol trombare trombi
    chi è cattolico lasci in pace chi non lo è

    una forchettata di cavoli propri la gente deve imparare a farsela, senza prendere le decisioni al posto degli altri.

    parola di cane.
    rendiamo grazie al cane.

  3. Il tuo commento al mio blog è stato illuminante, davvero!
    Questo è il motivo per cui ho aperto questo blog, per aprire la mia mente e confrontarmi con altri.
    Credo che il mio intervento sia stato un po’ superficiale, non avevo considerato questo punto di vista perchè credo ancora molto nel corteggiamento.
    Comunque non legge questo blog la mia ragazza, non scrivo cose solo per farla felice XD

  4. sno contento di esserti stato d’aiuto..comunicare fa sempre bene 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: