Rabbit Vibrator

Ad un’amica molto pudica regalammo il rabbit vibrator. Dopo poche settimane, lo usava così tanto che la soprannominai JESSICA RABBIT. Dopo alcuni mesi, andammo a cena a casa sua e si dimenticò il simpatico coniglietto sul comodino in camera da letto. Era tanto consumato tanto da somigliare ad un mostro post-chernobyl o ad un pokemon che aveva subito violenza sessuale.

Se fare sesso è naturale, farlo con dei giochetti lo sembra molto meno. Ma in fondo, il latex è prodotto da elementi naturali. Come dire: non mi mangio il pan di spagna, perchè non cresce sugli alberi.

Ragazzi, tocca provare tutto per poter giudicare. Non mi fate come i preti che parlano di sesso quando (in teoria, molto in teoria) non l’hanno mai fatto.

ps è la risposta ad un post di Penelopebasta.

Annunci

6 Risposte

  1. menomale che ERA pudica sennò rischiava un choc anafilittico! 😀
    ciao amico

  2. vuoi dire: ANAL-filattico!
    ciao bello 😉

  3. che posso dire, buon per lei 😉 tutta salute

    … per fortuna che a nessuno di voi maschietti è mai capitato di dimenticare la mano destra sul comodino 😀
    ihihihihi !!! 😉

  4. nun scherzà….un mio amico usava una vagina finta. La madre l’ha presa per un portapenne…al ritorno a casa, il mio amico ha trovato la sua vagina piena di biro.
    Degno di un film di bunuel… eheheh

  5. Adoro. (riferito in particolare al commento quissù).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: