Chi Picasso me l’ha fatto fare?

Domenica pomeriggio sono andato alla mostra del Vittoriano, “Picasso, l’arlecchino dell’arte“.

In poche parole: 10 euro per una mostra percorribile in 10 minuti scarsi. 1 euro al minuto – allo stesso prezzo chiamavo una hot line e mi sparavano un raspone low cost.

E’ una raccolta di (pochi) quadri dedicati ad Arlecchino e ai (moltissimi) schizzi-studio di opere. Insomma, come vedere cosa fanno i camera-man, gli autori ed il regista di un film porno, senza MAI VEDERE IL PORNO.

La mostra lascia l’amaro in bocca (o, se proprio vogliamo essere volgari, ti senti preso decisamente e pienamente per il culo). La stoccata finale è stata la tizia al guardaroba. “Ammazza, ma siete stati rapidi” – “Non è che ci sia molto da vedere” – “Io sono storica dell’arte e ci lavoro qui, ma pure a me ha fatto schifo”.

10 euro, 4 quadri, una storica dell’arte al guardaroba e pescivendoli alla vaccinara a fare la guardia ai quadri esposti (l’unica cosa che sanno dirti è “NUN T’AVVICINA’ TROPPO AR QUADRO”). Questa è la gestione dell’arte made in Italy.

E poi si lamentano che gl’italiani non sono grandi “consumatori d’arte”. Ma chi Picasso consumerebbe un pacco di merendine aperto e slinguazzato da altri per pagarlo 20 euro?

Annunci

6 Risposte

  1. l’ultima volta che sono stato a Roma è stato per la mostra sull’impressionismo (o roba del genere), lei (incontro a metà via tra blogger) era così eccitata dall’infinita (altro che quattro quadretti) galleria che nemmeno se accorta che l’ho portata al mio residence e ci abbiamo dato dentro estasiati.
    A volte l’arte fa anche di questi miracoli.
    Peccato per il tuo tempo perso.
    Alex

  2. Si chiama INCULATA.
    E si chiama Tate Gallery, una a caso, per esempio, il museo GRATUITO a Londra, dove trovi un sacco di cose.
    G
    R
    A
    T
    U
    I
    T
    O
    what a cock!

  3. Ale, anche io ho fatto sesso con il mio amore dopo…ma non perchè presi dalla sindrome di stendhal

    Andrea, si chiama proprio così in termini tecnici.

  4. “Roma rende un nuovo importante omaggio a Pablo Picasso”
    …”con una ricchissima esposizione al Complesso del Vittoriano”

    Dunque è così che la città eterna rende omaggio ad uno dei più grandi artisti di ogni epoca… un po’ miserello come omaggio eh?

    Se ci fosse stato Rutellone……!! aaah, quanto mi manca!!! lui si che ci sapeva fare con la gultura…!!! 😉

  5. omaggio omaggio…. non è che gli hanno fatto 1 omaggio….. 10 euro a kranio….dove sta l’omaggio…

  6. marci, è n’omaggio del picasso!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: