Ma lo sapranno che sono in strada (e non nel loro cesso)?

Oggi ho voluto intentare un esperimento antropologico. L’obiettivo era chiaro: quante persone mi verranno addosso, dal percorso che va da casa alla metro (circa 600 metri), se io proseguo dritto senza evitare nessuno? E quante persone si sposteranno al mio passaggio, invece? Risultato: 5 si sono spostate, 12 mi sono venute addosso (ma io li ho sbattuti per l’aria).

So che vi state chiedendo perchè l’abbia fatto. E vi rispondo con una citazione di Pessoa tanto cara a Jmarx:  “Nessuno ammette realmente l’esistenza degli altri”. E quale banco di prova migliore se non l’affollatissima e commercialissima via Appia a Roma?

Il risultato parla chiaro: il 70% degli esseri umani si comporta esattamente come descrive Pessoa – o detta più trivialmente, la maggior parte degli umani cammina per strada come se vagasse piacevolmente nel proprio cesso. Totalmente noncurante degli altri.

Non so quale sia la morale (o se ci sia proprio una), ma dall’esperimento sono uscito con una certezza: che goduria sbattere la gente per l’aria!

8 Risposte

  1. Interessante statistica. Alla gente non gliene frega un ca*** di te: ecco il segreto di Pulcinella!

  2. E oltre le certezze, lividi e imprecazioni immagino….
    realtà amara eh?

  3. Io mi diverto ad evitarle e se mi prendono lo stesso, faccio notare il movimento elastico che ho fatto per cercare di non farmi toccare.
    Ho sempre ragione!

  4. La mia dolce metà suggerisce Jodorowsky. du iu nò?

    • Kame, si chiama il gioco di matrix..anche a me piaceva farlo, fino a che non ho scoperto la battaglia navale deambulante! Affondato!!!!

      Dandy, la tua dolce metà legge di psicomagia e affini? c’era un mio amico al liceo molto appassionato di J. Ora è coordinatore provinciale del PDL. Si inizia con Jodorowsky e si finisce con Tremonti!

  5. Ti capisco…ma se vuoi far raggiungere il 100% del risultato (cioè nessuno si sposta) allora ti consiglio di addentrarti in un supermercato…io ci lavoro nel week-end per pagarmi gli studi e ti assicuro che la gente sembra messa su una propria “corsia” immaginaria…quindi è come se nessun ostacolo possa frapporsi tra loro e l’ennesimo ritrovato di cibo spazzatura…A Presto. 😉

Rispondi a ilsarcotrafficante Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: