Piano-Casa e Pene-Casa?

Chi non ha mai ricevuto via email uno spam che decantasse la fantomatica pillola-allunga-pene? Io ne ricevo in continuazione, sarà perchè sono registrato a tutti i siti porno del pianeta, per cui avranno fatto delle assunzioni (peraltro, alquanto questionabili: io potrei vedere porno a scopo didattico e non per compensare mie mancanze falliche!).

Il piano casa di Berlusconi somiglia proprio al sogno dell’allungamento del cazzo perenne. C”è crisi a letto? Sparati gli ormoni della crescita! C’è crisi immobiliare? Sparati un bel condono! E così via, potremmo contarne così tante di riforme berlusconiane dal vago sapore fallico. Quest’uomo governa l’Italia come governa il suo uccello in bagno (quando ce la faceva ancora!).

Leggendo l’entusiasta intervista al presidente dell’ANCE (associazione nazionale costruttori edilizi) sembrava il bimbo che difende l’amichetto che hanno sgamato con il giornaletto porno in classe: MA NOI GUARDIAMO LE DIDASCALIE!!!

Se credessi in Dio gli chiederei un solo favore: che facesse venire Berlusconi una volta per tutte. Se scopasse davvero come dice, certamente non sublimerebbe la voglia di figa legiferando certe cazzate.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: