Darla, darla a tutti!

Ai tempi in cui la TV era ai primordi del trash, ci fu un evento che fece scalpore. Una conduttrice di un talk show fu espulsa dalla rai per essere andata in diretta con una maglietta con su scritto “Un consiglio: darla”. Ci stavo pensando perchè una mia amica continuava a ripetermelo al telefono che a quel tizio della discoteca “non gliela darà mai”; e questo grido di orgoglio faceva eco ad un’altro vaticino di un’altra amica: “se gliela da al secondo appuntamento, non lo rivede più”.

Dare, dare, ma queste donne si pensano che loro non ricevono nulla? Se ci pensate, quello che davvero “da” è il maschio, perchè ha qualcosa da dare concretamente – la donna al massimo subisce e nella migliore delle ipotesi, lo riceve. Io sono basito dalle implicazioni alla base dell’espressione “darla”.

1. La donna CONCEDE all’uomo l’onore di prendersela

2. Se la donna la da, l’uomo che fa con il suo attrezzo? Che verbo si deve usare?!?!?

Sono confuso, e pure stanco…vado a dormire. Notte.

8 Risposte

  1. La donna dà. L’uomo mette nell’astuccio: impacchetta. Credo.
    Ste donne e la loro mania del dare. Mi fanno ridere. Credono di avere un potere sovrannaturale.
    Un pezzo di carne umidiccia…
    Oggi sono un po’ cinico? No.
    E’ come se noi uomini ci sentissimo i padroni del mondo solo perché abbiamo un rigido bastone di carne col pomello,
    Ohibò.

  2. Si vede proprio che agli arbori del trash televisivo eri ancora un adorabile bimbo in fasce e hai ricordi non precisi di quel periodo…

    Volendo essere pignoli, la maglietta della D’Eusanio recitava: “Dalla, non è un cantante, è un consiglio”

    http://tinyurl.com/c6abwb

  3. fra, lo so, lo so 😀 ma ero piccolo!!!!

  4. si vocifera che la splendida animala D’Eusanio, nei corridoi, ci tenesse a chiarire che Dalla a lei non piace. Ergo. Dalla era un imperativo.

    A.

  5. mi sono chiesta spesso perchè mai si deve puntare il diro a chi la da, o a chi non la da…alla fine è una scelta
    ed è come dare o prendere le mele dal fruttivendolo
    eppure non è così scabroso 🙂
    vivi per darla, vivi per prenderla
    idem al maschile
    in alternativa ci sono le suore e i monaci
    altra scelta possibile…
    l’oro ha un altro valore…o no?

  6. eri talmente esaltato che hai dimenticato la grammatica?!
    muahahahahahaha

  7. minchia, ci siamo svegliate acidelle stamane 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: