10 step per trasformare una notte deprimente in una notte da ricordare

Premessa: il vostro amico vi da bidone sabato sera alle 23.30 – l’unica alternativa che avete è stendervi davanti il dvd e vedere Shakespeare in Love, sognando di trovare l’amore della vostra vita. Che sia Gwineth o Ralph non importa. L’importante è non volerli entrambi, e insieme! Ma voi non volete finire una dura settimana di lavoro così di merda e allora, ecco i 10 passi per trasformare la serata imminentemente deprimente in una notte da ricordare.

Step 1: Ripetetevi che lunedì si torna a lavoro e che non avrete un altro sabato per altri sette fottuttissimi giorni

Step 2: Ripetetevi che siete strafighi e non avete bisogno di nessuno per divertirvi.

Step 3: Decidete la destinazione preferita – nel mio caso, una discoteca romana – e vestitevi accordingly.

Step 4: Prendete VISA e telefono per chiamare un TAXI seduta stante

Step 5: Una volta nel luogo X, ostentate serenità, un sorriso a 360 gradi ed una camminata da strafigo

Step 6: Se incontrate il vostro passato (diversi vostri passati, nel mio caso) mano nella mano con i loro presenti, sorridete stile regina Elisabetta e trasmettete questo messaggio subliminale: “Mon amour, ora stai con un cesso di ragioniere…è inutile che speri di tornare con me, DREAM ON”.

Step 7: Ballate, ballate, ballate e lasciatevi andare. Finalmente non dovete che essere voi stessi con la musica. Con lei, non dovete fingere stronzate. Le note parlano per voi.

Step 8: Mentre ballate, guardatevi e capite quanto non abbiate bisogno di nessuno. Siete fantastici da soli, come una magnifica isola caraibica inesplorata. NESSUN PIRATA APPRODERA’ DA VOI.

Step 9: Mandate a fare in culo la storia del pirata quando vedete quello che ho visto io: un pezzo di DIO in carne e leather. Iniziate a puntare con decisione e assertività.

Step 10: Avvicinatevi ed iniziate la limonata più lunga, intensa, violenta e arrapante della vostra vita.

Uscirete dalla disco alle 6 di mattina, felici e per niente stanchi. Perchè è stata una serata di ricordare per sempre.

Controindicazioni: segni di succhiotti, graffi e lividi in faccia. Tornate a casa e mettetevi una bella crema idratante lenitiva, che tutto passa!

Ciao trafficanti, auguro a tutti voi una serata come quella appena passata a me.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: