Odorama – sugli odori del sesso

“L’omm addà fetà” (l’uomo deve puzzare, in napoletano).

Il fiero urlo di guerra della mascolinità italiota suona ridicolo ai giorni nostri, ma non canterei vittoria tanto presto.  E’ vero che  i metrosessuali si rifanno le ciglia, si depilano, si lampadano, si massaggiano, si idratano e si specchiano costantemente, ma la domanda rimane: MA SI LAVANO? Da un breve paniere Istat a mia disposizione (le mie amiche), posso senza dubbio affermare: L’UOMO MODERNO NON SI LAVA PIU’ DEL PASSATO, semplicemente SI METTE PIU’ PROFUMO.

Non so cosa sia peggio: perchè solo una lasagna al sale e merda è peggio dell’odore di sudore misto all’acqua di colonia.

Va tutto bene fino a che non devi averci rapporti sessuali (in metro, li puoi sopportare..e pure in fila alla posta). Lì inizia il dramma della donna (o del gay) moderno: illusi da migliaia di pubblicità sull’igiene personale, sembra che si viva in un modo di bolle di sapone, yogurt al miele e pachuli che trasuda anche dai peli del culo. Ed invece: GRANDE INGANNO, la puzza regna sovrana nelle parti intime. E quando sei lì, nel bel mezzo di un intercorso sessuale, tutto prosegue alla grande fino a che si è vestiti. Ma poi scopri che tali indumenti servivano solo per creare un micidiale EFFETTO SERRA, e le radiazioni atomiche sono pronte ad esplodere non appena liberate dal loro involucro scintillante firmato D&G (per carità, puzza ma con fashion style!).

Perchè non esiste un reato di frode olfattiva? Eppure, è gravissimo: fai una cenetta romantica, lo baci appassionatamente, senti questo odore di muschio (molto maschio), ti ecciti come una trota, già immagini sesso alla tarzan e jane e poi ti ritrovi l’insalata russa scaduta dopo un’estate che non torni a casa! E no, NON E’ GIUSTO! Uno/una ci rimane malissimo, se non è frode questa cosa lo è?!?

Siccome la situazione non cambia, vi consiglio di munirvi di fazzoletti umidificati: in caso di necessità, potrete invitare il partner ad un lavaggio estemporaneo. E se proprio non ce la fate: girate sempre con un sacchetto di plastica, così potrete comodamente (ed elegantemente) vomitare al momento giusto.

Ciao trafficanti!

Annunci

Una Risposta

  1. Mi dispiace per la trombata che, deduco, non è andata a buon fine… 🙂

    Una volta è successo anche a me e ricordo ancora con orrore. Evito i dettagli perché siamo in pubblico!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: