Sono il marito di Gesù

Ero al solarium, assistendo al litigio tra una nullità obesa ed una donna stupendamente in forma. Preso dalla noia (manco si sono chiamate PUTTANE), prendo una rivista di gossip e leggo sulla copertina: ” Nicoletta Mantovani: Io, mamma single e assessore”.

La  domanda sarebbe venuta a chiunque: ma se ci finissi io cosa scriverebbero?

Nel mio caso, le opzioni sarebbero numerose:
1) Io, papà single e estetista;
2) Io, single e depravato;
3) Io, impiegato e terrorista;
4) Io, figlio e pornoattore;
5) Io, ateo e marito di Gesu’;
6) Io, barbie ballerina e parlamentare
7) Io, vibratore e rosario;
8 ) Io, rabbino e usuraio.

Credo che l’opzione 5 sia la più fondata in assoluto. Mi sento molto vicino a Gesu’ ultimamente; abbiamo molte affinita’:

– Siamo ebrei e nati in Israele;
– Ci piace circondarci di uomini;
– Ci sappiamo fare con la lingua;
– Abbiamo un padre assente ed una madre santa;
– Resuscitiamo i morti;
– Nutriamo simpatia per le puttane;
– Non amiamo le convenzioni;
– Prendiamo in giro il governo.

Si, l’opzione 5 e’ la più plausibile.

Amen! E Alleluja al Sarcotrafficante!

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: