La pena che mi fanno loro!

Ennesima aggressione ad omosessuali. Al Gay Village, la discoteca che infiamma le estati romane, per etero e per gay. L’aggressore? E’ in piena liberta’ per un cavillo legislativo, nonostante sia un pluricondannato. Alemanno si dice sconvolto, ed il resto della Politica dove cazzo sta? Questo governo pochi giorni fa ha sbandierato cifre trionfali sulla diminuzione dei reati: VOGLIAMO RISPOSTE!

Gli omosessuali non godono degli stessi diritti civili degli etero. Ora neanche di quelli minimi di certezza della pena? Se e’ cosi, NON DOVREBBERO PAGARE TASSE!

In Italia l’unica pena certa e’ quella che fanno i politici e la magistratura!

Annunci

12 Risposte

  1. il cavillo del caso quale sarebbe?

  2. velina non ci è dato saperlo.
    nessun giornale ha riportato la cosa.
    quando non interessa, non interessa.
    che merde!

  3. l’han detto su canale 5 solo che mò non ricordo quale sia…magari stasera lo ridicono

  4. Si vabbe arrivano con ore ed ore di ritardo! Che schifo

  5. in islanda dicono che è la cultura italiana di oggi è più razzista della germania degli anni 30

  6. Ma cosa centrano le tasse?
    Quelle sia industriali che puttane non le pagano.
    Hai ragione ad esprimere inidignazione …… ma non dimenticare alcuni punti.
    C’e’ un sacco di gente che non ha di che mangiare e vivere e che fatica ad arrivare a fine mese……
    C’e’ gente che muore perche’ non ha i soldi per curarsi.
    E quei due , sapendo che in Italia non siamo in Olanda o Svezia , si mettono a pomiciare tranquilli.
    Se fa scandalo una signora che allatta il figlio al ristorante (successo da noi in Trentino) cosa si aspettano che nessuno dica nulla vedendo due che pomiciano ….. di cui il secondo e’ sempre maschio?

    Poi aspetterei maggiori dettagli per capire cosa ha fatto incazzare quei due tizi!

    Ti meravigli dell’accaduto?
    A Verona in centro un mese fa hanno menato a sangue un extracomunitario senza motivo.

    Anche li giunta di dx o Leghista!
    Se qualcuno li ha votati e adesso gira in questo modo hai motivi per meravigliarti?

  7. Adri, tutti sono liberi di fare quello che vogliono. Basta che non danneggino gli altri.
    Detto cio’, nessuna motivazionw (neanche la crisi economica) puo’ e deve essere giustificazione per far
    Passare sotto gamba questo episodio che vorrei ricordarti e’ di sicurezza pubblica, ancor prima che di omofobia.

    Sono sempre più sconcertato.

    • Condivido lo sconcerto; tuttavia, nonostante le abnormi strumentalizzazioni intrinseche all’episodio, senza tralasciare poi quelle estrinsecate a posteriori, ritengo che sia stata una occasione mediatica lievemente utile al progresso del Paese perché anche un Alemanno del caso ha potuto esprimersi mediaticamente contrario alla violenza esercitata contro le solite valvole di sfogo sociale create a tavolino (in questo caso i cosiddetti “omosessuali”).

      Che un Alemanno si sia espresso contro non è poco, considerato che la capacità di raziocinio e spirito critico indipendente dell'”italiano medio” è pari a quanto gli è suggerito dai mass media.

      P.S. ma quando gli omosessuali la finiranno di definirsi tali? E quando capiranno che avere tendenze vittimistiche non fa che perpetuare questo gioco di sistema?

      Tutta questa voglia di baciarsi, financo toccarsi in pubblico non è fastidiosa anche se espressa da coppie più “tradizionali”? Avete mai visto in paesi davvero più culturalmente liberi (Olanda, Finlandia, Svezia e forse Germania) coppie che esibiscono la loro intimità al pubblico? Non ne hanno l’esigenza.

      Ed ora, volendo affondare ulteriormente il dito nella piaga, ma a quando un minore ricorso agli avvocati? Questo grande flagello contemporaneo in grado di mistificare la realtà proporzionalmente agli euro che incassano.

      • scusa, ma il fatto che tu e il tuo ex vi baciavate a timbro non è termine di paragone, giacché il fastidio si presume ingenerato non in voi, ma semmai in chi vi vedeva.

        Non metto in dubbio che non ci fosse qualcosa di male, ma se accettiamo il concetto di intimità, allora cosa è definibile “intimo”?

        Concludo notando che nessuno ha dato peso ad una mia frase che ritengo il fulcro della questione:

        ma quando gli “omosessuali” la finiranno di definirsi tali? E quando capiranno che avere tendenze vittimistiche non fa che perpetuare questo gioco di Sistema?

        scusate se son stato noioso

  8. Hum.. quasi quasi mi metto a evadere 😀

  9. Alessio, d’accordissimo su Alemanno..per niente d’accordo sulla questione di baciarsi in pubblico. ASSOLUTAMENTE in DISACCORDO. io e il mio ex compagno ci davano baci a timbro, e ti assicuro che non c’era niente d male. i limiti della decenza ci sono, ma questo non significa l’eliminazione in toto di tali manifestazioni..lo trovo assolutamente NEGATIVO.

    Aion, me sa che te conviene. Ma io ho vissuto all’estero tanti anni…e ti assicuro che sono peggio di noi. All’estero creano leggi e ghetti…i gay sono dei panda..e la gente li odia cmq…

  10. Alessio, nessuno è vittima di niente.

    Per ora, siamo in un ambiente in cui l’omosessualità va chiamata per nome e cognome. Non siamo ancora alla fase della “normalizzazione”.

    Ora siamo nella fase della lotta e del riconoscimento.
    Verrà il tempo in cui il termine sparirà.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: