Fashionista

La gente pensa che io sia fashion-victim. Errore, grande errore: al massimo, sono un Fashion-killer.

Vesto Zara, ed il massimo del lusso e’ un giubbotto Replay (comprato in saldi da un contrabbandiere napoletano al mercato nero). Solo perche’ adoro giudicare come si veste la gente, massacrondola e facendola sentire inadeguata, non significa che io segua la moda. L’unica che seguo e’ quella che decide la mia testolina mente cago la mattina. Volete una prova?

Ieri ero a fare shopping con un amico (leggi: mi trascinavo dietro di lui da ore, sperando che per la legge del contrappasso fosse investito da un camioncino di Prada), quando vedo un paio di mutande interessanti. Chiedo alla commessa il prezzo e mi risponde con l’inaudibile: NOVANTAFOTTUTTISSIMIEURO!

Ora, una persona normale avrebbe inventato qualsiasi scusa per non prenderli più (non mi piace la forma, non mi entrerebbe ce l’ho più grande, sono improvvisamente diventato nudista…), ma IO NO, ho preferito la sincerita’. Le ho urlato all’orecchio: “Cosa? 90 euro per mantenermi il pisello? E non faccio prima a farmi una mutanda con nove banconote da 10euro? Cazzo! Ora capisco perche’ certi credono di avercelo d’oro!”. Ed esco incazzato nero, lasciando il mio amico a spiegare del mio alzheimer incipiente ed acuto.

La modalita’ della mia protesta anti-griffe e’ decisamente opinabile, ma il merito resta. Ma chi pagherebbe novantaeuro solo per avere il membro griffato? Non e’ che poi pisciate cinture di Vivianne Westwood se le indossate! Sempre di urina inonderete il servizio. E se morite nel sonno, non vi sara’ molto d’aiuto indossare slippini di marca – se non per fare colpo sull’infermiere gay (che ve le ruberà).

Che sia chiaro: io non condanno gli stilisti che fanno il loro lavoro, ovvero, offrire alibi compensativi ai traumi infantili mai risolti della gente. Io condanno, e non condono, chi ci casca come un demente in questo tranello. Perche’ mai passiamo la fanciullezza ad evitare le caramelle dagli estranei, ma da adulti non esitiamo ad accertarne se sono di marche conosciute?

La risposta è dentro di noi. Ma e’ sbagliata, come diceva un grande.

Buon inizio settimana, trafficanti!

Annunci

2 Risposte

  1. questo è ok

  2. […] l’articolo originale: Fashionista Tags: Adoro, Al Mercato, Articolo, Cago, Fashion Victim, Fashionista, Massimo, Mattina, […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: