Marciume

E mi sono proprio rotto le palle. E chi chi fa solo sesso e niente complicazioni, e chi li vuole solo 90 60 90, e chi ha un’agenda più occupata di quella di Obama, e chi gli amici prima di tutto, e chi non sesso prima del decimo appuntamento, e chi ma i politici so tutti ladri e la politica e’ noiosa, e chi si depila, e chi viene dal paesello di merda e si sfoga nella metropoli, e chi legge una frase su Facebook e ne fa una questione di Stato, e chi legge solo libri russi, e chi Xfactor non e’ il solito reality, e chi i gay sono solo di sinistra, e chi il PD non e’ abbastanza incisivo, e chi ti cancella da msn perche’ non sei il suo tipo, e chi non sei abbastanza stronzo, e chi sei troppo stronzo, e chi sei troppo normale e chi sei troppo particolare, e chi e’ xenofobo, e chi e’ tollerante, e chi non mangia farinacei.

BASTA! BASTA! BASTA!

Mi avete tutti rotto le palle. Ma possibile che non esista una persona normale, posata, ironica, colta, sportiva, serena, con una vita normale, degli amici, un lavoro appagante, dei colleghi non psicotici, una mamma non oppressiva, un passato non sordido e una calvizie incipiente? Possibile che ci sono solo io a rappresentanza della specie NORMALE?

Non chiedo molto. Ma ormai il poco e’ divenuto scarso, ed il troppo e’ diventato il minimo necessario, l’esagerato la norma, l’eccessivo prevedibile. E la normalita’ (non mi attaccate il pippone sulla normalita’ che e’ soggettiva) e’ ormai la grande assente della vita di ogni giorno.

Ma perche’ nessuno ti dice che diventerai una persona realizzata sarai il solo ad esserlo? La psicosi e’ l’unico collante della societa’. Dategli felicita’ e vi morderanno, dategli tristezza, frustrazione e paranoie e vi osanneranno.

La verita’ e’ una ed una soltanto: gli adulti non sono che bambini malauguratamente sopravvissuti all’infanzia. E sta a chi e’ rimasto bambino sopportare di convivere con queste vite allungate con l’acqua, queste pseudo-esistenze vissute al lume di un tubo catodico.

E allora, dal profondo del cuore e del culo, parafrasando una politico di alta statura morale: andate tutti a morire ammazzati!

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: