Soldi, soldi, soldi

I soldi non faranno felici. Ma non fanno manco schifo.

Annunci

FuoriOnda

Grande trambusto nel PDL per le dichiarazioni di Fini durante un fuorionda, in cui non ha fatto altro che ripetere cio’ che dice da sempre in pubblico. Che Berlusconi si crede erroneamente un monarca assoluto, anziché un leader. L’ha dichiarato ben tre volte in questi anni, eppure adesso pare che tutti cadano dal pero.

La verità e’ che Fini ha un grande difetto, imperdonabile per il suo partito: la coerenza tra vita pubblica e privata. Inaccettabile, scandaloso per un partito politico che cova in se’ una serie di piccoli cortocircuiti.

1. Difende la famiglia strenuamente, ma e’ guidato da un pluridivorziato.

2. E’ contro la prostituzione, ma e’ guidato da un “utente finale” di escort.

3. E’ per il liberismo economico, ma ha un leader che ha di fatto creato un monopolio televisivo.

4. E’ per la modernita’ ed il dinamismo, ma propugna il neo-protezionismo.

5. E’ difensore della democrazia in Afghanistan, ma e’ amico stretto di simil-dittatori, quali Putin e Lukashenko.

Tanto per nominarne qualcuno.

Mio caro compagno Fini, se continui così, rischi di brutto: diventare l’unico politico degno di questo nome nel Pdl. Ma chi te lo fa fare? Non è meglio sguazzare nella melma populistico-catodica in santa pace anzichè vivere una vita fuori onda e fuori dalle grazie dell’imperatore?

Ripensaci: magari il boss ti trova ancora un posto come Giullare di corte.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: