Bonino, Polverini e il Polverone

E’ ufficiale: sfida tra donne per la guida della regione Lazio, Bonino (PD) vs Polverini (PDL). E non nascondo un certo piacere nel constatare che sia la prima sfida elettorale tutta al femminile: sara’ di buon auspicio? Vedremo.

I primi fatti sulle candidate.

Bonino: vuole istituire un registro per le coppie di fatto e ha creato un comitato per le pari opportunita’.

Polverini: ha dichiarato guerra alla Pillola abortiva e ha arruolato Fazzone, discusso ras di Fondi, nel suo comitato elettorale. Primo scandalo: tessere gonfiate nel suo sindacato UGL, che dichiara 2 milioni di iscritti quando ne avrebbe solo un decimo di tale cifra.

Avvertimento ad entrambe.

Mica cara Emma, per ora ti do fiducia e trasferisco la mia residenza in Lazio pur di poterti votare. Ma non ho apprezzato il non volerti presentare ad Annozero solo perche’ prima non ti aveva mai ospitato. Pensa radicale, ma agisci da leader.

Mia cara Polverini, dopo lo scandalo trans, in Lazio non vorremmo passare dai seni gonfiati alle tessere gonfiate. Altrimenti, ancora non sei al potere e gia’ a noi fai gonfiare le palle. Se il buon giorno si vede dal mattino…

Buona vita!

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: