La prima cosa bella: averlo visto

Italia batte America: 5 a 0.

Non ho altre parole per descrivere questo magnifico film di Virzì, uscito nelle sale proprio lo stesso week end del colossal americano AVATAR.

Devo ammettere che ero uscito per vederlo, ma poi ho preferito una commedia italiana. Cinema gremito, la gente rideva, piangeva e si stringeva attorno alla protagonista femminile, Anna – interpretata magistralmente da Micaela Ramazzotti (giovane) e da Stefania Sandrelli (anziana). Io ero in visibilio.

Virzì, dopo la storia tristemente moderna dei call center in “Tutta la vita davanti“, preferisce catapultarci in un passato italiano irrequieto, pazzo, senza freni ma leggiadro e divertente come la protagonista, vittima dei pregiudizi della gente di Livorno. Una donna scandalosa, con una vita sentimentale tumultuosa e con un amore smisurato per la vita. Virzì è innamorato della sua protagonista, ce ne accorgiamo ad ogni inquadratura, ad ogni battuta, ad ogni canzone che le fa intonare. Non è un caso che abbia scelto proprio sua moglie per interpretarla – e ce ne siamo perdutamente innamorati anche noi.

L’Italia batte l’America, dicevamo – ma preferisco: l’Italia batte l’Italia.

Non voglio scadere nella retorica passatista del “c’eravamo tanto amati”, ma piuttosto penso al cinema pieno zeppo di persone entusiaste per un film che parla di famiglie allargate, di cinema, di amore, di maternità, di fratellanza come da tempo non se ne vedevano. L’Italia, e ce lo dimostrano anche queste pellicole, è molto meglio di quanto la politica (e recenti episodi di cronaca) non ci vogliano far credere.

Anna è la metafora dell’Italia? No, è solo una portatrice sana di speranza ed vitalità. I due nemici giurati della politica dell’odio e della paura che infesta il nostro paese. Le cose cambieranno…ed intanto, ce ne andiamo a dormire con le note de “La prima cosa bella” di Nicola di Bari – cantata dall’italo-tunisina Malika Ayane. Chi ha orecchio, INTENDA.

Notte ragazzi.

Annunci

Una Risposta

  1. C’è solo una parola per descrivere questo film, ed è quella che hai usato nel post: “magnifico”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: