SubNormal Activity

Morgan e le sue ammissioni sulla cocaina sono diseducativi per i minori. Paranormal activity sotto il fuoco incrociato di politica, associazioni di genitori ed esperti. “Va vietato ai minori di 18 anni, crea attacchi di panico”.

Davvero non capisco questo improvviso interesse per i minorenni.

Con la riforma Gelmini gli si leva la geografia al liceo, dopo avergli levato tecnica alle medie e l’esame di stato in quinta elementare. A 18 anni, i ragazzi della prossima generazione avranno il senso di orientamento e dello spazio di una 80enne con l’Alzheimer. Ma poco importa: ora conta solo che non vedano un cocainomane in tv (uno dichiarato!) o questo diabolico film americano! Meglio non saper leggere una cartina che cagarsi sotto al cinema.

Sorge un sospetto: questi esperti sanno la differenza tra minorenne e minorato? Perche’, per quanto lavorino alecremente perche’ tale margine si annichilisca, posso annunciar loro che non hanno ancora avuto successo.

Non andro’ a vedere questo film, perche’ se voglio un horror, vedo il TG1. Ma sono certo di una cosa: se dovessero fare un film sul sottobosco di ipocrisia italica si chiamerebbe SubNormal Activity. Al paranormale manco ci arriviamo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: