Fusione Nucleare

I migliori post di questo blog li ho scritti incazzato e livido di rabbia nei confronti dei politicanti pescivendoli che ci ritroviamo in questo balordo Paese. E’ una regola di sempre: quando sono innamorato, tendo a scrivere sempre meno.

Cerchero’ di farlo comunque, anche se la storia che sto vivendo in questi giorni m’impedisce di fottermene di Berlusconi e Fini che sciolgono il loro Pacs, o di Bersani che apre il suo cantiere per le riforme dove e’ l’unico operaio co.co.pro.

Solo una nota politica: ora sto con uno spagnolo e gia’ si parla di sposarsi, di avere figli ed una famiglia insieme. E’ solo uno di quei sogni ad occhi aperti, e’ ancora troppo presto, ma rimane il punto politico: con lui, in quanto cittadino di un paese non omofobico, io posso sognare – con un italiano, avrei potuto solo rosicare.

Vada come vada, crisi o non crisi, l’Italia potra’ avere anche meta’ della disoccupazione iberica, ma non ha neanche un decimo della sua lungimiranza politica. Che aprissero pure le centrali nucleari, io preferisco vivere in una fusione nucleare tutta privata. A la mierda todos.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: