Il calcio in faccia

M’interesso di calcio quanto Berlusconi dello Stato italiano: ZERO. In anni di blog mai ho scritto di quest’argomento, che per me assumerebbe una certa rilevanza solo se giocassero a torso nudo con boxer bianchi bagnati e aderenti. Eppure, in questi giorni mi ha interessato molto la questione della partita Lazio-Inter.

So che molti lettori del mio blog sono FROCI o DONNE isteriche, per cui ne sapranno poco. Vi spiego: domenica scorsa, pare che la Lazio abbia fatto vincere l’Inter solo per farle guadagnare punti utili a superare la Roma in classifica (allontanandola dalla possibilita’ di vincere lo scudetto). Ora la Lazio e’ sotto accusa dal mondo del calcio intero.

Perche’ a me non meraviglia affatto? Forse perche’ seguo la politica da anni – i politici non li vorrei di certo vedere in boxer! – e sono ahime’ di sinistra: la mia parte politica per definizione anziche’ pensare alla sua vittoria si concentra alecremente sulla propria disfatta. Ormai sono cosi’ bravi che, anche quando vincono, non se ne accorgono e si congratulano con la destra per la vittoria.

L’autolesionismo e’ la pratica italiana più diffusa, dopo il mangiare pasta ed il toccarsi il pacco in continuazione; perchè scandalizzarsi tanto se lo fanno anche nel calcio?

Cari calciatori, mi rivolgo a voi con il cuore in mano: siccome siete tanto candidi e vivete nel magico mondo di Amelie, iniziate pure a giocare NUDI. FIDATEVI: non lo dico per me, ma solo per farvi stare più comodi!

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: