Ieri sono stato davvero GAY

Gay significa GAIO, FELICE in inglese. Mi sono sempre chiesto: a me rode il culo ogni giorno, sarò mica etero?

Un giorno, si leggeva con il mio capo una serie di caratteristiche personali per avere successo a lavoro. Tra queste c’era “Non evitare gli scontri necessari” – ed io: “Obiettivamente, sono troppo conciliatore a volte”. Il mio capo mi guarda e ride a crepapelle: “STAI SCHERZANDO? Non mi sembra che tu te ne faccia passare manco una!”. Tradotto: sono uno stronzo di prima categoria. Di GAIO, FELICE c’ho solo il viso quando dormo o sono ubbriaco. Spesso le due cose coincidono.

Ma ieri sera, miei cari lettori, ieri sera è stata DAVVERO la serata più GAIA della mia vita. Roma, quartiere EUR, megaevento da Ibiza: LA LECHE! Già il titolo è un programma, perchè ha tre significati in spagnolo: LATTE, SPERMA, FIGATA. In altre parole, la sacra triade gay, il segno della croce omo: nel nome delle PROTEINE, del SESSO e del DIVERTIMENTO. E devo dire che ieri è stata all’insegna di tutte le leche possibili ed immaginabili.

PROETINE: ormai se un cibo non è proteico manco mi degno di chiamarlo cibo; ieri sera avevo mangiato 1kg di Fiorentina in onore dell’evento religioso. SESSO: prima di uscire mi sono fatto una sana e ricchissima scopata con un simpatico 30enne sposato che chiamo ogni qualvolta urge tachicardia post-orgasmica; ma anche perchè in discoteca ho raccolto tanti numeri che il mio blackberry ormai fa concorrenza alle pagine gialle. DIVERTIMENTO: immaginate un capannone industriale, almeno 1000 maschi a torso nudo (il 70% dei quali decisamente meritevoli di levarsi anche il resto dei vestiti), musica DA PAURA e tanti tanti stranieri che il giorno dopo partiranno (un elemento decisivo se ci si vuole davvero divertire!).

Ieri per la prima volta in vita mia, ho provato l’ebbrezza di essere al 100% gay stereotipato discotecaro, lampadato e posaiolo. E devo dire, che mi è piaciuto da morire. Ogni tanto fa bene seguire la massa: perchè essere pecora è meglio di essere leoni a volte. In tutti i sensi.

Bonne dimanche a tous!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: