Amore in trasloco

“Io ed il mio compagno canadese siamo una coppia tranquilla, morigerata”. Cosi’ Nichi Vendola in un’intervista alla stampa francese, in una rivisitazione omosessuale dell’austerita’ familista di Togliatti. Ma non solo lui tra i politici: anche Anna Paola Concia, deputata PD, e’ sposata con la sua compagna tedesca.

E’ interessante il fenomeno dell’emigrazione affettiva. Che e’ esattamente parallela a quella “fecondativa”, a quella “adottiva” e a quella “cerebrale”. Dall’Italia si scappa. Scappano le coppie infertili per avere un figlio, scappano i ricercatori in cerca di fondi, scappano gli omosessuali che vogliono sposarsi o diventare genitori.

Insomma, scappa tutto quello che non rientra negli spot Mulino Bianco. Ma perche’ sorprenderci?

Noi siamo una Repubblica pubblicitaria fondata sulla televisione. Percio’, da noi e’ tutelato SOLO cio’ che ci si aspetta di trovare in una reclame. Il resto e’ la scena tagliata per non disturbare la sensibilita’ della casalinga di Voghera. Della quale, pero’, ai nostri politici e’ sempre sfuggito un dettaglio.

Quella simpatica signora che si recava ogni giorno al supermercato, nel privato frequentava club scambisti con il marito travestito da donna, ed aveva un figlio transgender innamorato di un cyber prostituto rumeno.

Vivere in uno spot fara’ pur bene al cuore dei perbenisti. Ma prima o poi, capiranno di essere rimasti da soli in casa, in mezzo ad un mare di pacchi speciali ed offerte eccezionali. Se sono contenti loro…

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: