Lo strategismo!

Ho trascorso le ultime 24 ore cercando di comprendere: a) cosa fosse lo “STRATEGISMO SENTIMENTALE”; b) perchè abbia “rallentato enormemente il cammino della civiltà”; c) se l’Arcuri avesse capito o meno che era lo spot di un libro e non della mozzarella Pettinicchio. Le risposte a tutte queste domande sono venute come al solito al bagno: è solo interpretando i fondi della tazza che sono risalito al significato profondo e viscerale di questo BELLISSIMO spot. Vorrei riportarvelo, ma purtroppo ho tirato lo sciacquone. Se ne parlerà alla prossima sessione.

Intanto, sono rimasto colpito da un altro tipo di STRATEGISMO, quello NAZIONALE. Una parlamentare americana è stata vittima di un attentato, e la Nazione prega affinchè si salvi. Da noi, quando accadde a Berlusconi, sperammo che il tizio avesse preso meglio la mira. Anche questo ha rallentato PESANTEMENTE il cammino della civiltà. Vedete la differenza tra lo STRATEGISMO dell’attentatore americano e quello italiano? Il primo almeno ha usato un’arma vera, il secondo un souvenir da 5 euro. Il valore della nazione si vede anche dal valore di chi ne attenta le istituzioni. Manco uno STRATEGISTA con le palle ci è toccato.

Qualcuno potrebbe accusarmi di essere un seminatore d’odio. Ma io quando penso al seme, mi viene in mente tutto tranne che l’odio. Semmai un pò di sana violenza sessuale, una sculacciata, una sputatina in bocca, quattro parolacce e via. No, l’odio proprio no. Per cui, mi chiamassero pure seminatore: ognuno faccia il proprio STRATEGISMO, per favore.

Annunci

5 Risposte

  1. La prima volta che ho visto lo spot di cui su…sono rimasta di pietra per 5 minuti. Credevo fosse uno scherzo. Non per altro per l’alto valore interpretativo della manuelona nazionale…
    Passati i cinque minuti mi sono chiesta chi fosse l’autore di codesto libro di cui esistono tre spot con tre diverse versioni: padre, figlia, arcuri. Dopo di che ho trovato su wikipedia…le ”generalità” dell’autore…ho rabbrividito di nuovo…ma senza stupirmi.
    E’ figlio dei tempi.
    Io lo venderei anche in farmacia, e al supermercato accanto agli articoli per la casa fossi in loro…frutterebbe di più, ognuno di noi ha sempre almeno un tavolino zoppo per casa …ricordo di una zia buonanima da sistemare.
    W lo strategismo…. (sigh)

  2. Di certo questo spot non rallenta la motilità intestinale. Ma siamo sicuri che per Manuela nostra una mozzarella e un libro non siano la stessa cosa? In questo caso poi da un punto di vista squisitamente letterario credo che la pettinicchio abbia piu’ chance di vincere il pulitzer..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: