I have a PLAN

Fora de ball. Questa e’ la dottrina Monroe versione Bossi. La nostra vera strategia per l’immigrazione. Che viene dopo una serie di altri ‘piani’ su ogni campo dello scibile umano.

– Il Piano Casa. Doveva incentivare la rinascita economica italiana. Si basava su un’innovativa equazione: più cemento, più lavoro. Mancavano solo due variabili: più abitanti che ci andassero a vivere in quelle case, e più territorio edificabile. Ora e’ bloccata nei consigli regionali. Peccato.

– Il Piano Sud. Creazione della Banca Sud ed fiscalita’ agevolata per aziende meridionali. A parte la tremenda originalita’ dell’operazione (ce ne vuole a cambiare il nome alla Cassa del Mezzogiorno!), il piano e’ bloccato perche’ non ci sono fondi.

– Il Piano Aquila. La ricostruzione della citta’ terremotata e’ avvenuta semplicemente: non la si e’ fatta. In compenso, si e’ creata una New City a fianco della originale. Persi centinaia di anni di storia: ma chi se ne frega, l’importante e’ colare cemento, tanto cemento.

– Il Piano Immigrati. Hanno fatto accordi bilaterali con i paesi del Nord Africa. I clandestini via mare erano diminuiti drasticamente. E non importa che rimanessero il restante 80% dei flussi (che avviene via terra) senza nessun controllo. Non ci sono mica barche da riprendere nei tg ai confini.

– Il Piano Economia. Doveva essere uno shock per la crescita economica. E’ durato il tempo di una conferenza stampa. Se ne sono perse le tracce, la Sciarelli e’ stata ingaggiata per ritrovarlo a Chi L’Ha Visto. Il Piano e’ bloccato.

– Il Piano Giovani. Stanziati milioni di euro per iniziative sparute sul territorio. Peccato che nel frattempo hanno tagliato drasticamente fondi alla Scuola e l’Universita’. Risultato: siamo l’unico paese occidentale dove diminuisce il numero di nuove matricole. Il Piano e’ bloccato.

Ce ne sarebbero altri ancora. Ma dopo tutti questi fallimenti, uno s’interroga sulla parola PIANO. Forse il Governo lo intende in senso aggettivale: ma a questo punto li chiamassero pure IMMOBILI.

Avra’ mica ragione Bersani (che dio me ne scampi ad essere d’accordo con lui nuovamente!): “forza de ball” dovrebbe andarci tutto il governo. Ma non piano: veloce, veloce!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: