La noia

Mediaset é interessata ad acquistare La7. Si alza un polverone di polemiche. L’antitrust deve intervenire. Mentana si vuole dimettere. Gesù Cristo ha risposto con un laconico no comment. Nessuno si è preso la briga di intervistare l’artimetica.

Basta fare i conti della serva per comprendere che si tratta dell’ennesima boutade berlusconiana. Mediaset è in crisi da mesi. Il titolo crolla, e la raccolta pubblicitaria è ai minimi. Negli utili, Sky l’ha superata da molto tempo. La7 è in passivo dalla nascita (motivo per cui telecom vuole sbarazzarsene).

Sembra la barzelletta dello zoppo che vuole aiutare il cieco a camminare. Con tutto il rispetto per i portatori di handicap, questa storia é totalmente non plausibile.

Allora perchè creare turbolenza nel mercato? Sondare nelle intenzioni di Berlusconi è chiedere troppo ad una persona lineare come me. Posso solo avanzare delle ipotesi, anzi solo una: è annoiato. Tra un viaggio in Kenya e una crocierina di pensionati della politica e dell’industria, Silvio sentiva la necessitá di provare nuovamente il brivido di essere al centro della scena.

Povera stella, bisogna capirlo. Passare dalle cene eleganti con bunga bunga alle serate del circolo con il bingo bingo non deve essere facile neanche per lui. E cosi, una sera la folgorazione: compro la7!

Pensare che quest’uomo fino a pochi mesi fa ci governava fa venire i brividi. Ma cascare ancora nei suoi tranelli da astinenza da xanax fa venire il latte alle ginocchia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: