Le due balle colossali più in voga adesso.

Facciamo un pò di ordine. Su Internet la gente si sente in diritto di dire baggianate solo per raccimolare briciole di stima con un pugno di like. Ho visto uccidere vecchiette per farsi selfie con il cadavere. Figurativamente parlando, chiaro. Così, vorrei soffermarmi su di un paio affermazioni sul governo Renzi, che davvero farebbero accapponare chiunque abbia un minimo di senso comune.

———————–

1) “La Costituzione fu fatta da personaggi come De Gasperi. Adesso con condannati come Berlusconi e Verdini”.

Sul senso di questa frase mi trovo d’accordo.

Parliamo di spessore politico, umano, e morale totalmente diverso. Ammesso che Berlusconi abbia uno spessore di qualsiasi tipo che non sia quello dell’impianto di cuoio capelluto. Veniamo alla realtà. A. Anche Grillo è un condannato (per omicidio, mica per frode fiscale). B. Renzi il 2 gennaio 2014 ha chiesto a tutte le forze politiche di partecipare, e ha risposto solo il leader di Forza Italia. Con chi doveva farle le riforme? I grillini, avendo preso una batosta alle Europee di Maggio, si sono svegliati solo sei mesi dopo quell’appello. C. I Grillini non sanno che vogliono e sono inaffidabili. Prima erano contro le preferenze, adesso sono a favore; prima erano per l’abolizione del Senato, adesso vogliono che rimanga così com’è.

Per cui, meglio un condannato o un condannato che prende decisioni basate sui sondaggini di Facebook? Ovvio era meglio farli con gente onesta, ma in Parlamento è merce rara.

2) “Il pil del II trimestre è negativo. Gli 80€ non hanno funzionato”.

Questa affermazione mi fa ridere. Per una serie di motivi.

A. Parte dall’assunto che la crescita si crei per decreto legge. Un’impostazione da piano quinquennale di Stalin. Le cose sono un pò cambiate da allora; B. Che ne sappiamo che non hanno funzionato? Come sarebbe andato il PIL senza questo aiuto alle famiglie? Con ben 10 miliardi in meno nel mercato, fatevi un pò i conti; C. Se proprio vogliamo ignorare i punti di cui sopra, il secondo trimestre è composto da TRE MESI, ovvero Aprile, Maggio e Giugno, ma gli 80€ sono stati dati a fine maggio. Devo aggiungere altro?

Se una critica va mossa al governo è essersi fermato agli 80€. Deve spingere l’accelleratore su semplificazione burocratica, e giustizia civile. Sono questi i veri ed unici freni all’economia che un governo DEVE rimuovere.

———————–

Prima di parlare, certe persone farebbero meglio ad informarsi. Ed invece, leggendo solo il blog di Grillo, si fanno manipolare. Altro punto: Renzi deve investire nella scuola. Questi movimenti nascono evidentemente da un vuoto culturale nato proprio da una scuola allo sbando.

Saluti a tutti!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: