Quando i ricchioni fanno “oh!?!!?!?!?”

Insorge la platea gay sanremese, la canzone di Povia sul “gay guarito” non s’ha da fare. Nè ora nè mai.

Malgioglio si è detto deluso: “Ero già pronto a prendere appunti”.

Annunci

Dov’eri?

Malgioglio

Malgioglio

Fini: “Si al voto per gl’immigrati, ma devono adempiere a certi doveri

Tra i quali elenchiamo:

  1. Chiedere perdono alla nazione per essere immigrati di merda (preferibilmente a “C’è posta per te“, in diretta TV);
  2. Discutere se, a “Uomini e Donne“, quel tronista è gay oppure si è solo depilato le sopracciglia;
  3. Cantare le canzoni di Cristiano Malgioglio (soprattutto la hit “SBUCCIAMI“);
  4. Rinunciare ad aver altro dio al di fuori di Platinette;
  5. Sapere a memoria le poesie che Sandro Bondi scrive su Vanity Fair.

Ragazzi, per diventatare Itali-ani, se li dovranno pur sudare ‘sti cazzo di diritti!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: