PD – Prime Donne

Cofferati ha appena lasciato il partito, perché ha perso le Primarie in Liguria. Civati emigra in Grecia a trovare Tsipras, perché nessuno se lo caga in Italia.

Prime Donne. A queste due parole si riferisce il nome del PD. L’altro nome è solo una facciata. Come spiegare altrimenti tante correnti e tante scissioni che La Guerra dei Roses gli fa una sega a questo partito.

E cosa fanno le prime donne quando c’è una vera showgirl che le scalza tutte (Renzi)? S’incazzano, si dimenano, buttano i fiori dei fan a terra, e vanno via stizzite.

Siamo stufi di queste scene di isteria. Si rilassassero su un divano e si masturbassero, che ormai ci sono 13 motivi per farlo.

Aggiungo il quattordicesimo: non scassarci le palle a tutti.

Cià.

Annunci

Porno subito

Ma perche’ dovrei preferire il sesso alla visione di un bel porno? Ci sono almeno 5 ottimi motivi per non farlo. Il porno, infatti:

1) Lo trovi in un attimo, e lo puoi cambiare ogni volta che vuoi; 2) Non si lamenta se duri 30 secondi; 3) Ti offre gli uomini più belli, senza doverli invitare a cena e fingere di interessarti a loro; 4) Non ti fa sudare a letto e cambiare mille lenzuola a settimana; 5) Non ti contagia strane malattie. A parte due occhiaie da far gara a tuo nonno.

Alcuni penseranno che a quasi 30 anni sia triste che la pensi cosi. Dovrei essere nel massimo del turbinio erotico. Vi diro’: in quella fase ci sono passato, e di qualita’ ne ho vista davvero poca. Se devo proprio intossicarmi una serata, mi vedo Porta a Porta.

Non ho niente contro chi faccia sesso occasionale, ma vi faccio una domandina facile facile. Ricordate le prime seghe in bagno appena tornavate da scuola? Quel brivido fortissimo quasi fosse una scarica elettrica? Quella sensazione che vi dava dipendenza non era unica?

Bene, ora rispondetemi: qualcuno vi ha mai fatto sentire allo stesso modo? La risposta e’ NO, NO, NO. Mi spiace essere scontato, ma nessuno vi conosce come vostra madre, e la vostra mano. Con la prima sconsiglio rapporti sessuali, con la seconda li promuovo vivamente.

Ed allora, che aspettate. Battete cinque sul pisello, e allegria!

Campagna a favore della Masturbazione

Nella mia famiglia, c’è sempre stata una grande avversità verso i drogati. Eppure, i miei familiari si facevano tutti: chi di cibo, chi di sigarette, chi di funzioni religiose, chi di televisione, chi di videogame, chi di invidia, chi di gossip. Io ho avuto sempre e solo tre droghe: l’orgasmo, la nutella e lo sport. E ben consapevole della mia totale dipendenza da questi elementi, mai mi sono permesso di giudicare chiunque altro.

Le droghe non sono molto diverse dalle piccole abitudini quotidiane – ed elevarle a male assoluto della società le fa apparire solo più cool e trasgressive a chi le usa. Ho sempre pensato che un sega dava molto più sballo di una pasticca; così un giorno, pronto a qualsiasi cosa pur di provare la mia teoria, ne presi una. L’effetto fu assolutamente deludente: i miei amici vedevano mostri, io pensavo alle azioni che dovevo vendere il giorno dopo. La mia teoria confermata a pieno.

Per cui, vi dico a pieni polmoni digitali

NON FATEVI CON LA DROGA – FATEVI CON LA MANO
* o fatevela dare – sarete sorpresi da quanta gente si trovi disposta a farlo!

No time to masturbate

Ho troppi cazzi per la testa per badarne ad uno in carne ed ossa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: